Paura per Rihanna, stalker si intrufola nella sua casa: arrestato

La cantante Rihanna (archivio Getty Images)
2' di lettura

Un 26enne è riuscito a entrare nell'abitazione di Los Angeles della pop star e ci è rimasto 12 ore prima di essere sorpreso e arrestato. La cantante per fortuna era assente

Ennesimo caso di stalking ai danni della cantante Rihanna. Lo scorso 9 maggio un ragazzo di 26 anni si è introdotto all'interno della villa dell'artista sulle colline di Hollywood e, secondo quanto riferito dalla polizia, avrebbe passato circa 12 ore al suo interno. Il giovane, Eduardo Leon, è stato sorpreso nella casa dell'artista dalla manager. La cantante per fortuna non era in casa.

Le accuse all'uomo

Secondo quanto ricostruito, Leon avrebbe scavalcato il recinto dell'abitazione di Rihanna, avrebbe distrutto il sistema di sicurezza dell'abitazione - causando danni pari a 400 dollari -  e avrebbe passato nella casa tutta la notte. Martedì 15 maggio contro di lui sono state formalizzate le accuse di furto, furto con scasso di primo grado e vandalismo, oltre che di resistenza all'arresto. 

Le accuse di stalking

Nella denuncia a carico di Eduardo Leon viene inoltre precisato che tra il 4 e il 10 maggio avrebbe ripetutamente seguito e molestato Rihanna e "avanzato una minaccia credibile con l'intento di mettere all'artista una ragionevole paura per la sua sicurezza". Se condannato, Leon rischia una pena massima di sei anni da scontare in una prigione di stato. Dall'ottobre del 2016, la Divisione Crimini Commerciali della polizia di Los Angeles ha indagato su almeno una dozzina di intrusi in casa di personaggi dello spettacolo. Nel 2017, centinaia di migliaia di dollari in gioielli e denaro sono stati rubati dalle case della cantante Mariah Carey, del comico David Spade, delle attrici Hilary Duff e Emmy Rossum, della star dell'hip-hop A$AP Rocky e della diva televisiva Kendall Jenner. I ladri hanno preso più di 2 milioni di dollari in gioielli dalla villa di Brentwood della cantante Alanis Morissette. Anche le stelle dello sport, tra cui il giocatore dei Dodgers Yasiel Puig e l'ex Lakers Nick Young sono stati bersagliati.

Leggi tutto
Prossimo articolo