Arabia Saudita, spari vicino a palazzo reale: abbattuto drone

Re dell'Arabia Saudita, foto archivio Getty Images
1' di lettura

Prima voci di un possibile colpo di Stato a Riad, poi l’episodio viene ridimensionato: l’agenzia ufficiale Spa riporta di un giocattolo abbattuto dalla polizia vicino al palazzo. Re Salman non era presente

Prima la notizia di una sparatoria vicino al palazzo reale a Riad, col timore di un possibile colpo di Stato in corso. Poi l’agenzia ufficiale saudita Spa chiarisce quanto accaduto: gli spari erano diretti contro un drone giocattolo, che si avvicinava alla zona di palazzo reale a Riad. Allarme, dunque, cessato, sebbene gli spari ci siano stati.

Re Salman non era a palazzo

Nell’incertezza dei primi minuti, si era diffusa la voce che re Salman fosse stato portato in un bunker di sicurezza. Più tardi l’agenzia Reuters ha chiarito che il sovrano non era presente a palazzo mentre si è verificato l’incidente.

Leggi tutto
Prossimo articolo