Addio Stephen Hawking, il cordoglio sui social

3' di lettura

Il celebre astrofisico è morto all'età di 76 anni. Sono in tanti a ricordarlo con un messaggio sui social: dall'agenzia spaziale alla serie tv che prende spunto dalle sue teorie, ecco i tweet più significativi

È morto a Cambridge, nella sua casa, l'astrofisico inglese Stephen Hawking. Lo scienziato, colpito da Sla quando aveva 21 anni, era uno degli studiosi più importanti a livello mondiale. Per lui, conosciuto grazie ai suoi studi sui buchi neri, sulla cosmologia quantistica e sull'origine dell'universo, sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio su Twitter. Dalla Nasa a  Sharon Stone, ma anche The Big Bang Theory, la serie tv che ha preso spunto dalle sue idee. (LA FOTOSTORIA). 

Il tweet della Nasa

"Un ambasciatore della scienza. Le sue teorie hanno sbloccato un universo di possibilità che noi e il mondo stiamo esplorando", queste le parole dell'agenzia spaziale con le quali è stato omaggiato l'astrofisico britannico.

The Big Bang Theory e l'Università di Cambridge

Immancabile il tweet della serie tv The Big Bang Theory, la serie comica che parla delle vicende di quattro scienziati affascinati dalle teorie di Stephen Hawking, spesso citato nelle puntate. "È stato un onore averlo con noi sul set, grazie per aver ispirato noi e il mondo intero", twitta l'account della serie. Immediato anche il messaggio della sua Università, quella di Cambridge che ha ricordato così il suo scienziato: "Guardate le stelle invece dei vostri piedi". 

La "sua" Oxford e l'Agenzia Spaziale Europea

"Siamo molto orgogliosi di poter chiamare Hawking un alunno di Oxford e siamo enormemente tristi per la sua scomparsa". Con questo tweet, l'Università di Oxford, quella della città dov'è nato lo scienziato e la stessa dove si è laureato prima di approdare a Cambridge, ha voluto ricordare il suo ex studente. Anche l'Esa, Agenzia Spaziale Europea, ha twittato in memoria di Hawking con una delle sue frasi più celebri: "Ricordati di guardare in alto alle stelle".

Il ricordo di Tim Berners-Lee

"Abbiamo perso una mente colossale e uno spirito immenso", è questo il tweet con il quale Tim Berners-Lee, l'inventore e padre de del Www, il world wide web, ha voluto rendere omaggio allo scienziato inglese morto all'età di 76 anni.

Il cordoglio di Sharon Stone

Anche dal mondo dello spettacolo arrivano messaggi per Stephen Hawking. L'attrice Sharon Stone ha pubblicato un post con una delle sue frasi più celebri: "La prossima volta che qualcuno si lamenta dicendo che hai commesso un errore, digli che potrebbe essere una buona cosa. Senza l'imperfezione, né tu né io potremmo esistere".

Il ricordo dei Bafta e di Eddie Redmayne

Cordoglio anche sulla pagina Twitter dei Bafta, dove si ricorda che, nel 2015, Hawking aveva partecipato ai Film Awards e aveva visto l'attore Eddie Redmayne vincere proprio un Bafta per la sua interpretazione dello scienziato nel film La teoria del tutto. Lo stesso Redmayne, in un messaggio, ha fatto sapere: "Abbiamo perso una mente davvero bella, uno scienziato sensazionale e l'uomo più divertente che io abbia mai incontrato".

Data ultima modifica 14 marzo 2018 ore 11:44

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"