Incendio in un residenza per anziani in Giappone: 11 morti

La residenza per anziani in fiamme a Sapporo, in Giappone (Getty)
1' di lettura

L’incidente è accaduto a Sapporo nella tarda serata del 31 gennaio. Una palazzina di tre piani è andata in fiamme: all'interno dormivano persone senza fissa dimora. Secondo la polizia, su 16 presenti, solo in 5 si sono salvati

È di almeno 11 morti il bilancio di un incendio che si è sviluppato in una residenza per anziani senza fissa dimora a Sapporo, in Giappone. Secondo una prima ricostruzione, l’incidente è avvenuto nella tarda serata del 31 gennaio. Ad andare in fiamme, un edificio di tre piani distante circa un chilometro e mezzo dalla stazione cittadina e gestito dalla “Homeless Support Hokkaido”, una organizzazione senza fini di lucro.

Un testimone: “Sentito dieci esplosioni”

Secondo la polizia giapponese, al momento della tragedia, poco prima della mezzanotte, erano presenti nell'edificio 16 persone e solo cinque sono riuscite a salvarsi. Un testimone ha riferito di aver sentito dieci esplosioni prima che la struttura prendesse fuoco. Nel marzo 2010, sempre a Sapporo, un altro incendio con simili dinamiche si era verificato all'interno di una casa di cura per pazienti anziani, uccidendo sette persone.

Leggi tutto
Prossimo articolo