Terremoto in Indonesia: "Morti ed edifici crollati"

1' di lettura

Il sisma di magnitudo 6.5 è stato registrato sulle coste dell'isola di Giava. Le autorità hanno revocato l'allerta tsunami

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 registrata sulle coste dell'isola di Giava in Indonesia ha causato un imprecisato numero di morti, oltre al crollo di alcuni edifici. Lo hanno riferito le autorità che hanno però ritirato l'allerta tsunami.

Vittime e crolli

La gente è scappata fuori dagli edifici in preda al panico in molte aree dell'isola, mentre le immagini mandate in onda dalle televisione mostravano un intenso traffico automobilistico nelle aree costiere. Il portavoce dell'agenzia locale per il contenimento dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, ha parlato di morti, senza però fornire altri dettagli, aggiungendo che alcuni edifici sono venuti giù nella città di Tasikmalaya a ovest di Giava e in diversi distretti occidentali dell'isola. Tra gli edifici danneggiati, secondo alcuni media locali, anche il principale ospedale di Banyumas nel centro dell'isola. I pazienti sono stati evacuati.

Leggi tutto
Prossimo articolo