Usa, demolito con un’esplosione lo stadio degli Atlanta Falcons: VIDEO

Mondo

Il 'Georgia Dome' è stato distrutto con una demolizione controllata nella quale sono stati utilizzati oltre duemila chilogrammi di esplosivo. Le partite di football americano della squadra locale sono ospitate da agosto nel nuovo 'Mercedes-Benz Stadium'

La vecchia 'casa' degli Atlanta Falcons, la squadra statunitense di football americano dell’omonima città, è stata demolita in 'soli' 15 secondi. Lo stadio 'Georgia Dome', infatti, è stato distrutto da un'esplosione controllata utilizzata per abbattere l’impianto che è stato sostituito ufficialmente lo scorso 26 agosto dal 'Mercedes-Benz Stadium'. Il video che riprende l’intera operazione di demolizione è stato rilanciato sulla piattaforma Storyful.

Utilizzati oltre duemila chilogrammi di esplosivo

Lo stadio, ospitato ad Atlanta nello Stato della Georgia, era stato costruito 29 anni fa e dal 1992 ospitava le partite degli Atlanta Falcons che adesso militano nella South Division della National Football Conference. In totale all'interno del 'Georgia Dome' si sono tenuti oltre 1.400 eventi, tra cui due Super Bowl e alcune competizioni delle Olimpiadi del 1996. Per demolirlo sono steti necessari oltre duemila chilogrammi di esplosivo. La struttura è stata ora dal dal 'Mercedes-Benz Stadium', pensato per ospitare le partite interne non solo degli Atlanta Falcons ma anche degli Atlanta United Fc, la squadra di calcio che milita nella Major League Soccer (Mls). 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24