Lutto nel mondo del tennis, è morta Jana Novotna

Mondo
jana_novotna

La campionessa della Repubblica Ceca si è spenta a soli 49 anni, dopo una lunga battaglia contro il cancro. Alle spalle una lunga carriera, culminata nel 2005 con l'inserimento nella Tennis Hall of Fame

Si è spenta a soli 49 anni, la tennista ceca Jana Novotna. Membro della International Tennis Hall of Fame dal 2005 e vincitrice del torneo di Wimbledon 1998, la tennista è morta nel suo Paese d'origine, dopo una lunga battaglia con il cancro. A darne la notizia è la Women's Tennis Association.

La battaglia contro la malattia

"Dopo una lunga battaglia contro il cancro, Jana è morta in pace, circondata dalla famiglia nella sua nativa Repubblica Ceca". scrive la Women's Tennis Association. Nella sua carriera, Novotna ha raggiunto i vertici del ranking mondiale nel doppio e la seconda posizione nella classifca Wta. In 14 anni di competizioni nel ciruito maggiore, ha vinto 24 titoli in singolare e 76 nel doppio.

Il trionfo a Wimbledon

Nonostante una lunga carriera segnata dalle vittorie, Jana Novotna è ricordata anche per la sua sconfitta contro Steffi Graf nella finale di Wimbledon nel 1993 e le conseguenti lacrime sulla spalla della duchessa del Kent. Il riscatto è arrivato sull'erba londinese nel 1998, contro la francese Nathalie Tauziat.  

La carriera della campionessa

Oltre alle finali di Wimbledon (1993 e 1997 perse; 1998 vinta), Jana Novotna raggiunse l'ultimo atto di un torneo del Grande Slam anche nel 1991, dove fu sconfitta da Monica Seles. Nella carriera della tennista ceca ci sono anche altri 16 titoli dello Slam nel doppio (di cui quattro nel misto), tre medaglie olimpiche (un bronzo in singolo e due argenti in doppio) e la Fed Cup vinta con la Repubblica Ceca nel 1988. Nel 2005 era stata inserita nella International Tennis Hall of Fame.

Mondo: I più letti