Corea del Nord, Seul avverte: possibili nuovi test missilistici

Mondo
GettyImages-CoreadelNord_missili

Il punto dell'intelligence sudcoreana in Parlamento: siti in fermento per la volontà di Pyongyang di non arrestare la corsa allo sviluppo di testate. Donald Trump, intanto, sta per arrivare in Asia

La Corea del Nord starebbe pianificando nuovi test missilistici e nucleari. L'avvertimento arriva dall'intelligence sudcoreana, a pochi giorni dalla visita di Donald Trump a Seul e in altri Paesi del continente asiatico.

Pericolo nucleare

Giovedì 2 novembre, durante un'audizione in Parlamento, i servizi segreti hanno sottolineato come Pyongyang stia continuando a dare impulso al suo piano per lo sviluppo di testate "miniaturizzate e diversificate". Come riporta anche l'agenzia sudcoreana Yonhap, citando partecipanti all'audizione, l'intelligence ha parlato anche della presenza di "movimenti attivi" di veicoli nei pressi di un centro di ricerca missilistica vicino alla capitale nordcoreana, sostenendo che lo "scomodo vicino" potrebbe cominciare a lavorare sul riutilizzo delle barre di combustibile esausto nel complesso nucleare di Yongbyon già entro la fine dell'anno.  

La visita di Trump

La mossa del regime nordcoreano, dopo l'allentarsi della tensione rispetto ai venti di guerra che soffiavano a fine estate, potrebbe essere letta come una ripresa delle provocazioni da parte del regime di Kim Jong-un, a cinque giorni dall'arrivo del presidente statunitense Donald Trump, che sarà in Corea del Sud il 7 e 8 novembre prossimi. Il viaggio asiatico di Trump comincerà il 3 novembre per concludersi il 14 e toccherà anche altri quattro Stati. Fondamentali per la gestione nordcoreana i colloqui con Tokyo e Pechino, due delle tappe, oltre che quelli con Seul.

L'ultimo test

L'intelligence sudcoreana è entrata anche nel dettaglio della situazione in un altro sito nordcoreano, quello di Punggye-ri, dove il regime conduce gli esperimenti nucleari: il tunnel 3 sarebbe pronto per un nuovo test "in qualsiasi momento", mentre il tunnel 4 avrebbe bisogno ancora di molto lavoro prima di essere in grado di ospitarne uno nuovo. L'ultimo test missilistico di Pyongyang risale al 15 settembre, quando un razzo balistico sorvolò lo spazio aereo giapponese per la seconda volta in pochi giorni, terminando la sua corsa nell'Oceano Pacifico.  

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24