Raqqa liberata da Isis: viaggio esclusivo di Sky News in Siria. VIDEO

Mondo

Un documentario realizzato dal primo team televisivo entrato nella città siriana dopo la sua liberazione. La roccaforte capitale dello Stato islamico in Siria è stata liberata il 17 ottobre

Stuart Ramsay, il cameraman Adam Cole e il consulente per la sicurezza Mike Mawhinney di Sky News sono il primo team televisivo ad entrare nella città siriana di Raqqa dopo la sua liberazione. Nel video in alto il loro reportage dalla rotonda Al Naim, uno dei peggiori luoghi di morte e di altre atrocità.

Il dramma dei bambini

L'organizzazione umanitaria Save the Children ha sottolineato che 270.000 civili fuggiti da Raqqa hanno disperato bisogno di aiuto. In particolare i bambini, che oltre ad aver perduto molti anni scolastici portano con loro i traumi subiti per aver dovuto assistere ad esecuzioni pubbliche o aver visto familiari e amici saltare sulle mine o morire sotto i bombardamenti. Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), 1.130 civili sono stati uccisi nei combattimenti e sotto le bombe durante l'offensiva per strappare la città allo Stato islamico.

La caduta di Raqqa

La caduta di Raqqa fa seguito ad una serie di sconfitte gravissime per l'Isis sia in Siria sia in Iraq. In quest'ultimo Paese lo Stato islamico aveva perduto nel luglio scorso Mosul, considerata la sua 'capitale' irachena, e poi le roccaforti di Tal Afar e Hawija. A questo punto sotto il controllo dei jihadisti rimane una ristretta regione a cavallo della frontiera siro-irachena. A Dayr az Zoar, nella Siria orientale, l'Isis è ormai circondato in una ristretta area del centro dalle forze governative, sostenute dalla Russia e dall'Iran. In Iraq, si prepara l'assalto dei lealisti alle cittadine di Rawah e Qaim. "La Coalizione continuerà a sostenere le forze irachene per riprendere il controllo di queste due località", ha detto il portavoce Dillon. Ma ormai, ha aggiunto, allo Stato islamico è stato sottratto l'87 per cento del territorio che controllava al momento della sua massima espansione, nel 2015.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24