Brexit, May scrive ai cittadini Ue: "Potete restare nel Regno Unito"

Mondo

Lettera aperta della premier britannica agli europei che vivono legalmente nel paese: “I vostri diritti sono la mia priorità”. E sull’accordo con Bruxelles assicura: “Siamo vicini”

"I cittadini dell'UE che vivono legalmente nel Regno Unito potranno rimanere". La premier britannica, Theresa May, in una lettera aperta ai tre milioni di europei che vivono nel Regno, si è impegnata a tutelare i loro  diritti di residenza, spiegando che i negoziati con Bruxelles (nonostante le difficoltà, ndr) su questo tema procedono e "siamo vicini ad un accordo".

"Vostri diritti sono mia priorità"

La May, alla vigilia del Consiglio Europeo in cui si parlerà anche di Brexit, ha assicurato che "i diritti dei cittadini sono la mia prima priorità. E so che i miei colleghi hanno lo stesso obiettivo: salvaguardare i diritti dei cittadini dell'UE che vivono nel Regno Unito e dei britannici che vivono nell'UE".

"Da cittadini Ue enorme contributo a Paese"

"Quando abbiamo avviato questo processo, alcuni ci hanno accusato di trattare i cittadini dell'UE in modo marginale rispetto al negoziato. Ma niente è più lontano dalla verità". Perché "i cittadini dell'UE che vivono nel Regno Unito hanno dato un enorme contributo al nostro Paese. E vogliamo rimangano con le loro famiglie. Non potrei essere più chiara: i cittadini dell'UE che vivono legalmente nel Regno Unito potranno rimanere".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24