Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Città del Messico, la fuga degli universitari dopo il terremoto. VIDEO

2' di lettura

Gli studenti della capitale messicana si sono riversati nelle strade per sfuggire ai crolli dopo il sisma di magnitudo 7.1 che ha colpito il Paese, causando almeno 248 vittime

La scossa e poi la fuga. Dopo il terremoto di magnitudo 7.1 che ha colpito il Messico il 19 settembre poco dopo le 13, molti universitari della capitale si son riversati nelle strade per cercare di sfuggire ai crolli. Le immagini di un video girato nella zona di un ateneo di Città del Messico mostrano la corsa dei ragazzi che cercano di mettersi al riparo, mentre si registrano diversi cedimenti negli edifici lì intorno. Nel sisma sono rimaste uccise più di 200 persone.

Crolli a Città del Messico

Secondo la protezione civile messicana, le vittime accertate sarebbero almeno 217, di cui la maggior parte nella capitale. Sempre a Città del Messico si sono registrati circa 40 crolli, come ha detto lo stesso presidente Pena Nieto, con palazzi che hanno ceduto (FOTO). Fra questi, anche una scuola dove sono rimasti uccisi 20 bambini e dove altri sono rimasti intrappolati fra le macerie. Il sindaco ha dichiarato lo “stato d’emergenza” per la città che, per il 40%, è al buio. 

Data ultima modifica 20 settembre 2017 ore 09:36

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"