Migranti, naufragio davanti a Lesbo: almeno 15 vittime

Mondo
lesbo-migranti

Un gommone è affondato nel Mar Egeo, davanti alle coste dell'isola greca. A bordo, secondo i sopravvissuti, c'erano circa 25 persone. Tratta in salvo anche una donna incinta

È di almeno 15 migranti morti il bilancio di un naufragio avvenuto nel mar Egeo, davanti alle coste dell'isola greca di Lesbo. Lo rende noto la Guardia costiera di Atene, che in precedenza aveva fatto sapere di aver recuperato 6 corpi (un uomo, quattro donne e un bambino). Proseguono le ricerche di eventuali altri dispersi. Secondo i sopravvissuti, tra cui una donna incinta, a bordo del gommone affondato c’erano circa 25 persone.

Mondo: I più letti