Twitter, nuove misure di sicurezza contro i bulli e le false notizie

Mondo
GettyImages-twitter

Tre le novità introdotte dal social network: vietare agli utenti aggressivi di creare nuovi account, migliorare il motore di ricerca per restituire risultati più sicuri, nascondere i tweet con messaggi d'odio

Twitter annuncia nuove misure per combattere le fake news, i falsi account, gli abusi e le incitazioni all’odio. Tutti fenomeni per i quali la società è stata fortemente criticata nelle scorse settimane. “Fare di Twitter un posto più sicuro è il nostro obiettivo primario”, si legge sul sito.


<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">We&#39;re working hard to make Twitter safer. Here&#39;s an update on some changes we&#39;re introducing today: <a href="https://t.co/RFRMIczsFf">https://t.co/RFRMIczsFf</a>&mdash; Twitter Safety (@TwitterSafety) <a href="https://twitter.com/TwitterSafety/status/828968790494883840">7 febbraio 2017</a></blockquote><script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

Le novità – Tre le novità introdotte. La prima punta a fermare la creazione di nuovi account abusivi o falsi. Si vieta, agli utenti identificati per il loro atteggiamento aggressivo, di creare nuove identità. Gli account abusivi, poi, verranno cancellati. La seconda novità punta a migliorare il motore di ricerca interno in modo che restituisca le conversazioni e i risultati più sicuri ed elimini quelli meno affidabili. La terza misura, infine, potenzia la caccia ai risultati e alle conversazioni meno affidabili o a quelli che veicolano falsità o messaggi d’odio. Tali risultati, una volta scovati, verranno nascosti. Le novità, quindi, dovrebbero rendere il lavoro più difficile ai bulli, perché i loro tweet saranno nascosti nelle ricerche. Più difficili da trovare anche le risposte ai tweet di odio, in modo che solo le conversazioni a 140 caratteri più rilevanti emergeranno nelle ricerche.

Mondo: I più letti