Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Caso Regeni, ondata di arresti in Egitto

1' di lettura

In manette la giornalista che aveva intervistato la famiglia presso la quale erano stati trovati i documenti intestati al ragazzo italiano. Fermati anche altri sei cronisti, 5 aderenti al Partito Socialista Democratico e 12 attivisti

La giornalista Basma Mostafa, che aveva intervistato la famiglia presso la quale erano stati trovati i documenti intestati a Giulio Regeni, ed altri sei suoi colleghi sono stati arrestati vicino piazza Tahrir (FOTO). Lo fa sapere un tweet postato dal marito di Basma Mostafa.

 

Insieme con Basma Mostafa, i servizi di sicurezza hanno arrestato anche i giornalisti Magdy Emara, Mohamed El Banna ed altri ancora, mentre camminavano vicino piazza Tahrir. Tra gli arrestati anche cinque aderenti al Partito Socialista Democratico e 12 dei 47 attivisti e giornalisti contro i quali il procuratore generale ha emesso ordini di cattura. Tra questi  l'avvocato Malek Adli, Amr Badr e Mahmoud El Sakka, accusati di incitazione a manifestare, di aver pubblicato informazioni false e di tentativo di rovesciamento del regime al potere. 

Leggi tutto
Prossimo articolo