Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

"Inferno" Australia, 96 morti negli incendi

1' di lettura

Si aggrava il bilancio delle vittime dei roghi scoppiati negli Stati del sudest. Quasi un migliaio le case distrutte, 100 i dispersi. Nei villaggi a nord di Melbourne i soccorritori continuano a trovare cadaveri carbonizzati

Continua a bruciare l'Australia, e continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime. I roghi divampati soprattutto negli Stati del sudest, e provocati da una eccezionale ondata di caldo, sono per ora 96, ma il numero sembra destinato a crescere. Le fiamme hanno distrutto 750 case e 340.000 ettari di terreno negli Stati di Vittoria e Nuovo Galles del Sud. "Un inferno con tutta la sua furia si è abbattuto sulla buona gente di Vittoria nelle ultime 24 ore - ha detto il premier Kevin Rudd -. E' una tragedia per la nazione".

Leggi tutto
Prossimo articolo