Varese, insegnava con laurea falsa: sequestro beni per 350mila euro

Lombardia
©Ansa

La donna, che dal 2000 ha ottenuto numerose supplenze in istituti del Varesotto, dovrà rispondere di truffa e uso di atto falso

ascolta articolo

La guardia di finanza ha eseguito un sequestro preventivo di beni per 350mila euro a un'insegnante di scuola primaria della provincia di Varese che, per oltre 21 anni, ha esercitato abusivamente la professione, presentando un certificato di laurea falso da 110 e lode, mentre non si è mai iscritta all'università. La somma si riferisce agli emolumenti pagati da enti pubblici, indennizzi Inps e tfr.

La vicenda

La donna, che dal 2000 ha ottenuto numerose supplenze in istituti del Varesotto, dovrà rispondere di truffa e uso di atto falso. Le sono stati sequestrati oltre 160mila euro su conti correnti, otto terreni, due box, due depositi e un appartamento, oltre all'auto e una moto. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24