Monza, minaccia di morte la moglie: arrestato 38enne

Lombardia

L'uomo l'ha rincorsa con un martello tentando di colpirla. La 32enne è riuscita a fuggire dai vicini di casa che, sentendola gridare, nel frattempo avevano chiamato il 112

ascolta articolo

Un uomo di 38 anni, di origine albanese, è stato arrestato dai carabinieri per aver aggredito e minacciato di morte la moglie, ieri a Brugherio (Monza), davanti ai tre figli piccoli. "Ti brucio viva" le ha detto il marito rincorrendola con un martello dopo averla spinta e schiaffeggiata, nel tentativo di colpirla. Lei, 32 anni, è fuggita dai vicini di casa che, sentendola gridare, nel frattempo avevano chiamato il 112. Sul posto sono arrivate le auto dell'Arma e l'uomo è stato portato in carcere a Monza.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24