Brescia, sassi sui binari fanno deragliare treno regionale

Lombardia

È successo a Cedegolo, in Val Camonica, lungo la linea ferroviaria Brescia-Edolo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria e i carabinieri. Non si registrano feriti gravi

Un treno di Trenord è deragliato dopo aver colpito alcuni massi presenti sui binari. È successo stamattina nei pressi della stazione di Malonno, in Val Camonica nel Bresciano, lungo la linea ferroviaria Brescia-Edolo. Sul treno c'erano 15 persone. Non si registrano feriti gravi.

Massi caduti dalla montagna

Secondo una prima ricostruzione, i massi si sono staccati dalla montagna invadendo la linea ferroviaria. Il macchinista ha visto la frana ed è riuscito a contenere l'impatto contro un masso di oltre un metro cubo caduto sui binari. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria e i carabinieri.

I disagi al traffico ferroviario

Resta sospesa la circolazione ferroviaria fra Edolo e Cedegolo, e Trenord ha attivato il collegamento tra le due stazioni sulla linea Brescia-Iseo-Edolo con bus sostitutivi. E' quanto comunica Trenord, precisando che sul resto della linea circoleranno invece i treni. "Le modifiche alla circolazione permarranno fino a diverso provvedimento da parte del gestore dell'infrastruttura - prosegue la nota di Trenord - Eventuali ulteriori provvedimenti che potrebbero rendersi necessari nelle prossime ore o giorni saranno comunicati nelle pagine della linea sul sito trenord.it e sulla App Trenord".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24