Covid Lombardia, il bollettino: 488 casi. Incidenza allo 0,9%

Lombardia
©LaPresse

Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 60, una in meno rispetto a ieri, mentre i posti letto occupati negli altri reparti sono 414 (+2)

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

A fronte di 53.571 tamponi, sono 488 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Lombardia, con un tasso di incidenza pari allo 0,9% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:00 - In Lombardia 488 nuovi casi su 53.571 tamponi

A fronte di 53.571 tamponi, sono 488 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Lombardia, con un tasso di incidenza pari allo 0,9%. I decessi comunicati sono 5, per un totale di 34.004 vittime da inizio pandemia. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 60, una in meno rispetto a ieri, mentre i posti letto occupati negli altri reparti sono 414 (+2).

17:54 - Vaccino: 393 sanitari sospesi in ospedali lombardi al 22 settembre

Sono 393 i sanitari senza vaccino anti-Covid sospesi negli ospedali pubblici della Lombardia. Di questi 31 sono medici, 235 infermieri e 73 operatori di interesse sanitario, mentre i rimanenti appartengono alle altre categorie (personale tecnico sanitario, della riabilitazione, di vigilanza e ispezione). E' quanto emerge dalle tabelle dell'assessorato regionale al Welfare con i dati aggiornati al 22 settembre. Su un totale di 996 operatori sottoposti ad accertamento presso le strutture pubbliche lombarde (Ats, Asst e Irccs), 384 sono stati riammessi per eseguita vaccinazione. In 14 hanno cambiato mansione mentre 69 sono stati esonerati dal vaccino. Per 136 la procedura di accertamento è ancora in itinere. La struttura con il più alto numero di accertamenti ricevuti (111) e di sanitari sospesi (39) sono gli Spedali Civili di Brescia. Alla stessa data le Agenzie di tutela della salute lombarde hanno trasmesso complessivamente 7.394 atti di accertamento (2.051 dall'Ats di Milano), di cui 1.083 verso strutture pubbliche, 1.122 accreditate o convenzionate, 8 studi professionali, 81 farmacie e parafarmacie e 145 altri enti (in 4.995 casi il datore di lavoro è ancora in corso di verifica o non verificabile).

17:24 - Riapre il teatro di Lodi: era chiuso dalla scoperta del paziente 1

Dopo la chiusura per pandemia che durava dal 21 febbraio 2020, giorno in cui fu individuato a Codogno il paziente 1 malato di coronavirus, riapre il Teatro alle Vigne di Lodi. Stamattina è stata presentata la stagione 2021-22, divisa in diverse sezioni, denominate Prosa, Ridi a Lodi, Musica, Famiglie a Teatro. Per la prosa, arriveranno a Lodi anche Nancy Brilli, Chiara Noschese e Claudio Bisio. 'Ridi a Lodi', invece, si svolgerà in primavera e sarà aperta da Filippo Caccamo. E per la sezione 'Musica', in collaborazione con gli Amici della Musica 'A. Schmid', aprirà la stagione la voce di Raffaele Pe. Commossa la sindaco di Lodi nel dare notizia della riapertura.

7:05 - In Lombardia 443 nuovi casi su 54.042 tamponi

Diminuiscono nelle ultime 24 ore in Lombardia i ricoverati nelle terapie intensive (-2) e nei reparti (-5) mentre, a fronte di 54.042 tamponi effettuati, sono 443 i nuovi positivi con il tasso di positività allo 0,8%. I decessi sono stati tre (totale complessivo: 33.999). I nuovi casi per provincia: a Milano sono stati 108, di cui 57 in città, a Bergamo 29, a Brescia 67, a Como 30, a Cremona 21, a Lecco 10. Sette i casi registrati a Lodi, a Mantova 12, in Monza e Brianza 15, a Pavia 30, a Sondrio quattro e a Varese 79.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24