Meda, picchia la nipote e maltratta la sorella: arrestato 56enne

Lombardia

La 29enne è stata trasportata all'ospedale di Desio, dove le è stato diagnosticato un trauma cranico facciale con contusioni multiple da percosse

Arrestato a Meda, in provincia di Monza e Brianza, un uomo di 56 anni accusato di aver picchiato la nipote di 29 anni per costringerla a consegnargli del denaro. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo si è presentato a casa della ragazza per estorcerle qualche centinaia di euro e quando lei si è rifiutata l'ha colpita con pugni e schiaffi al volto.

Maltrattamenti cominciati nel 2014

La 29enne è stata trasportata all'ospedale di Desio, dove le è stato diagnosticato un trauma cranico facciale con contusioni multiple da percosse. Dopo gli accertamenti dei militari è anche emerso che il 56enne maltrattava e vessava la nipote e sua sorella dal 2014, il che gli è valso anche l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.