Abusa di una ragazzina a Pioltello nel Milanese: arrestato 20enne

Lombardia

Il giovane aveva conosciuto la vittima su Instagram. Il fermo è già stato convalidato

Un ragazzo di vent'anni è stato arrestato dai carabinieri a Pioltello, nel Milanese, con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di età inferiore ai 14 anni. Il giovane, di origine peruviana, aveva conosciuto la vittima su Instagram. Il fermo è già stato convalidato.

La violenza

Secondo le indagini il fatto è avvenuto lo scorso 3 aprile, quando il ragazzo ha raggiunto lo stabile dove abita la minorenne, in un quartiere di Pioltello, l'ha avvicinata e poi l'ha portata su una terrazza dove ha abusato di lei. In seguito le ha inviato dei messaggi intimidatori. Poche settimane dopo, il 26 aprile, ha tentato di ripetere l'aggressione ma la vittima è riuscita a divincolarsi. La bambina quindi ha raccontato tutto alla madre ed è stata sporta denuncia ai carabinieri di Cassano D'Adda (Milano), che sono riusciti a individuare l'aggressore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.