Milano, picchia tre minori con una spranga di ferro: fermato 24enne

Lombardia

Il ragazzo più grave, 14 anni, ha riportato la frattura del cranio e diversi ematomi interni. Un 15enne ha riportato una prognosi di 40 giorni per la perdita di tre denti mentre l'altro 14enne ne è uscito con lievi escoriazioni

Un uomo di 24 anni è stato fermato dalla polizia per il tentato omicidio di un 14enne e lesioni gravissime nei confronti di un 14enne e di un 15enne, picchiati ieri con una spranga di ferro in strada a Milano.

L'aggressione

L'aggressione è avvenuta alle 19 in piazzale Negrelli dove i tre minorenni sono stati aggrediti dall'uomo, di origini marocchine, e da un complice (che non è stato ancora individuato) dopo essersi dati appuntamento in rete per "chiarirsi". Secondo quanto ricostruito, uno dei 14enni nei giorni precedenti aveva litigato con l'uomo che lo aveva offeso e minacciato incontrandolo per strada. Ieri il 24enne, irregolare, si è presentato con un amico e armato della spranga. Dopo il pestaggio è scappato ma la descrizione fornita dai feriti ha consentito ai poliziotti di rintracciarlo circa un'ora dopo in piazza Miani.

Tre minorenni feriti

Il ragazzo più grave ha riportato la frattura del cranio e diversi ematomi interni. Secondo quanto riferito dai medici dell'ospedale San Paolo non è in pericolo di vita. Il 15enne ha riportato una prognosi di 40 giorni per la perdita di tre denti mentre l'altro 14enne ne è uscito con lievi escoriazioni.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.