Covid Lombardia, la regione torna in zona arancione. Oggi 997 nuovi contagi

Lombardia
©Ansa

Il tasso di positività è al 5,2%. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 811, quelle negli altri reparti 5.763. Oggi riaprono negozi, parrucchieri, estetisti, banchi extra alimentari nei mercati e tutti gli esercizi commerciali considerati non essenziali

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Oggi la Lombardia è tornata in zona arancione e hanno riaperto i negozi, parrucchieri, estetisti, banchi extra alimentari nei mercati e tutti gli esercizi commerciali considerati non essenziali Con 19.022 tamponi effettuati, sono 997 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività al 5.2%. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 811, quelle negli altri reparti 5.763. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:33 - In Lombardia meno di 1000 casi, in calo ricoveri

Con 19.022 tamponi effettuati, sono 997 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività in leggero calo al 5.2% (ieri 5.6%). Continua il calo dei ricoverati sia in terapia intensiva (-3, 811) che negli altri reparti (-133, 5.763). I decessi sono 62 per un totale complessivo di 31.815 morti in regione. Per quanto riguarda le province, sono 341 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano, di cui 136 a Milano città, 153 a Brescia, 117 a Bergamo, 81 a Monza e Brianza, 67 a Lecco, 64 a Mantova, 36 a Sondrio, 28 a Como, 21 a Pavia, 20 a Cremona, 18 a Lodi.

18:34 - Pd Lombardia: “Troppe difficoltà per persone fragili”

"Le persone fragili stanno riscontrando troppe difficoltà per accedere alla vaccinazione anti-Covid19, occorre che la Regione risolva i problemi". Lo dichiara il capogruppo del Pd in Regione Lombardia Fabio Pizzul, anticipando le proposte contenute in una mozione urgente che sarà presentata domani in Consiglio regionale dal gruppo Dem. "Ci giungono ancora diverse segnalazioni di cittadini vulnerabili che non riescono a prenotare sul portale perché i loro codici non vengono riconosciuti e, per chi riesce, di tempi di attesa che rapidamente si allungano - aggiunge Pizzul -. Occorre dare tutte le informazioni necessarie ai cittadini, con la pubblicazione sul portale dei codici che danno diritto alla vaccinazione per vulnerabilità, ai medici di famiglia e anche ai vax manager, che vanno messi in condizione di dare le risposte che i cittadini si attendono. Occorre, inoltre, individuare linee vaccinali dedicate alle persone fragili, ai loro conviventi e caregiver, per consentire di tagliare i tempi di attesa e garantire loro una rapida immunizzazione". Pizzul ha lanciato inoltre un altro appella alla Regione, affinché si attivi per garantire a impianti sportivi, palestre e piscine i sostegni necessari alla riapertura quando sarà possibile. "Il rischio è che molti non possano riaprire per le gravissime difficoltà economiche in cui si trovano i gestori. Per evitare questo e sostenere un settore fondamentale per la salute e il benessere sono necessari e urgenti interventi economici significativi" commenta il capogruppo Dem

18:28 – Moratti: “Bene posticipo seconde dosi Pfizer e Moderna”

Il parere favorevole del Comitato tecnico scientifico (Cts) al posticipo della somministrazione della seconda dosi per i vaccini anti Covid di Pfizer e Moderna è stata accolto favorevolmente dal vice presidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti. "L'avevo chiesto espressamente lo scorso 24 febbraio - ha commentato -, sono pertanto contenta di apprendere che il Cts abbia dato il suo assenso. Così da estendere il tempo per somministrare la seconda dose di Pfizer e Moderna fino a 42 giorni di distanza dalla prima, ora attendiamo il via libera dal Governo". "In quella richiesta - conclude l'assessore al Welfare - avevo sottolineato quanto potesse essere importante la previsione di un intervallo più lungo tra la prima e la seconda inoculazione, in modo da andare a proteggere nel frattempo una fascia più larga di popolazione, in una fase di scarsa disponibilità di vaccini".

18:09 – Moratti: “Dosi a 4mila insegnanti già prenotati”

"Affronto la questione degli insegnanti in ottemperanza con quanto disposto dal Commissario straordinario generale Francesco Paolo Figliuolo, che ha chiesto la sospensione delle prenotazioni del personale scolastico under 60. Come Regione naturalmente abbiamo prontamente aderito. Abbiamo deciso tuttavia di esaurire entro la settimana la vaccinazione delle 4mila persone che si erano già prenotate e di mantenere la possibilità di registrazione attiva, così da poterli chiamare quando arriverà il loro turno, in base all'età". E' quanto ha detto l'assessore al Welfare e vicepresidente di Regione Lombardia Letizia Moratti a proposito della campagna vaccinale per il personale scolastico.

17:26 - Ad Asst Lodi sequestrate 24.580 mascherine non a norma

E' in esecuzione anche a Lodi, da oggi, il provvedimento di sequestro che era stato esteso a tutta Italia, a fine marzo scorso dalla Guardia di Finanza per mascherine con falso marchio CE nell'ambito di un'indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Gorizia, con il sostituto procuratore Paolo Ancora, per l'ipotesi di reato di vendita di prodotti industriali con segni mendaci nei confronti di ignoti. In totale, in Italia, si parla di quasi 60 milioni di pezzi da sequestrare tra FFP2 e FFP3. A Lodi, oggi, ne sono state recuperate, nel magazzino dell'ospedale, "24.580 - come spiega il Dg dell'Asst Salvatore Gioia - mentre quelle già distribuite sono in corso di richiamo da parte dei reparti dei quattro ospedali dell'Azienda socio sanitaria territoriale, e saranno fatte confluire nei prossimi giorni a un centro di raccolta regionale". "Per la nostra Asst - conclude Gioia - si tratta di mascherine del tipo FFP2 destinate ai sanitari dei nostri presidi. In ogni caso, avevamo già tutta un'altra serie di mascherine valide e quindi questo sequestro, per noi, non ha costituito nessun problema".

17:12 - Vaccini, Fontana: "Prosegue campagna per insegnanti prenotati"

"Per quanto riguarda gli insegnanti, dopo il provvedimento del commissario Figliuolo, abbiamo sospeso la somministrazione salvo per coloro che si erano già iscritti e avevano ottenuto un appuntamento. A questi completeremo l'operazione di somministrazione". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della sua visita al centro vaccinale della 'Fabbrica del Vapore' a Milano. "Per quelli che già si erano prenotati e non erano ancora stati vaccinati, che sono pochissime migliaia, finiremo le somministrazioni al massimo entro venerdì", ha aggiunto il vicepresidente Letizia Moratti

17:02 - Slitta deposito consulenza Crisanti a pm Bergamo

Slitta ancora di un paio di mesi il deposito della consulenza di Andrea Crisanti, il noto virologo incaricato dalla Procura di Bergamo di rispondere ad alcuni quesiti nell'ambito dell'indagine sulla gestione del Covid nella Bergamasca. Il motivo per cui la relazione dovrebbe essere depositata tra la fine di maggio e la prima metà di giugno è che il professore sta ancora incrociando i dati dopo aver ricevuto nuove carte sull'ultimo fronte aperto che riguarda l'eventuale incidenza sui contagi del mancato aggiornamento del piano pandemico. Infatti, il Procuratore della Repubblica Antonio Chiappani, l'aggiunto Maria Cristina Rota e i pm che coordinano l'inchiesta - nella quale da circa un mese è iscritto pure Ranieri Guerra, il direttore vicario dell'Oms accusato di aver reso false dichiarazioni ai pubblici ministeri - hanno inviato a Crisanti ulteriori documenti raccolti in particolare lo scorso gennaio a Roma sia attraverso acquisizioni da parte della Guardia di Finanza sia nel corso delle audizioni dei tecnici del Ministero della Salute e dell'Iss. Sul tema, in un'intervista che andrà in onda questa sera su Report e anticipata sui social, l'aggiunto Rota ha parlato delle "difficoltà" incontrate nel corso delle indagini per l'"atteggiamento reticente" dei dirigenti romani "quasi ci fosse il timore di indicare un nominativo" di chi "avrebbe dovuto fare qualcosa, anche solo trasmettere un documento". Inoltre ha sottolineato come l'Oms, che aveva fatto valere l'immunità diplomatica per i suoi ricercatori convocati dai pm, "addirittura aveva chiesto che ci fosse una vigilanza del ministero, sull'operato della Procura della Repubblica" per controllarne "la correttezza". Cosa che "non è piacevole".

16:41 - Vaccini, Fontana: "Isole Covid Free? Prima la campagna massiva"

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, giudica prematura la proposta del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, di rendere alcune isole italiane dei territori Covid Free. "Sono tutte proposte belle che potranno essere prese in considerazione, ma la cosa importante è completare questa fase di vaccinazione massiva perché solo così potremo superare tutti i problemi" ha detto il governatore al termine della sua visita all'hub vaccinale della Fabbrica del Vapore a Milano.

16:22 - Fontana: "In Lombardia in media 47mila vaccini al giorno"

"Ad ora sono stati effettuati 2 milioni e 72mila dosi di vaccino. Con una media che è consolidata sopra i 47mila vaccini giornalieri. Abbiamo vaccinato con una dose tutti gli over 80 che avevano aderito alla campagna vaccinale. Per quanto riguarda quelli che non possono essere vaccinati perché allettati, sono stati presi in carico dalle Ats e dalla Asst che con le loro squadre mobili che nei prossimi giorni e nelle prossime settimane saranno vaccinati". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della sua visita al centro vaccinale della Fabbrica del Vapore a Milano. "Per quanto riguarda i disabili gravi, abbiamo avuto purtroppo solo da poco tempo gli elenchi e abbiamo raggiunto un accordo con i medici di base per cui anche attraverso di loro verranno iscritti, presi in carico, per la vaccinazione", ha aggiunto. 

16:18 - Fontana: "Via iscrizioni over 60 quando sapremo dosi"

"Per quanto riguarda la fascia dai 60 ai 69 anni, apriremo le iscrizioni quando avremo coscienza delle prossime forniture, quando sapremo con precisione la quantità di vaccini che ci verrà consegnata. Nei prossimi giorni credo che il generale Figliuolo ci dirà quanti ne arriveranno". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della sua visita al centro vaccinale della Fabbrica del Vapore a Milano. "Per ora è stato vaccinato il 100% delle Rsa, tra ospiti e medici, e l'89% di questi ha già ricevuto anche la seconda dose - ha aggiunto -. Prevediamo che nelle prossime due settimane si possa concludere la campagna per i 70-79enni. Per quanto riguarda quelli che non hanno aderito, potranno iscriversi nei prossimi giorni al nuovo portale delle Poste Italiane"

16:15 - Vaccini, Fontana: "Importante seguire il criterio dell'età"

La proposta del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, di derogare alle regole indicate dal governo di vaccinare per fasce d'età, favorendo invece le somministrazioni per le categorie produttive, non trova d'accordo il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, che al termine della sua visita al centro vaccinale della Fabbrica del Vapore' a Milano ha spiegato: "Rispettiamo sempre le indicazioni che ci vengono date. Non abbiamo mai sgarrato. Credo che seguire l'età sia importante. E che nel momento in cui ci fosse una quantità effettivamente notevole di vaccini si possa fare anche qualche altro discorso". 

12:54 - Lombardia, 2.5 mln per servizi di base in aree rurali 

Un investimento da 2,5 milioni di euro per interventi finalizzati all'introduzione, al miglioramento o all'espansione di servizi di base per la popolazione nelle aree rurali della Lombardia. È quello che prevede il bando aperto oggi, nell'ambito del Programma di sviluppo rurale, dalla Regione Lombardia. L'operazione, rivolta a Comuni, enti pubblici, associazioni e fondazioni, si inserisce nel quadro temporaneo delle misure a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza legata al Covid, volta anche alla prevenzione e al contenimento della diffusione del virus.

10:48 - Vaccini, inaugurato nuovo hub alla Fiera di Brescia

È stato inaugurato oggi a Brescia il nuovo hub vaccinale all'interno della Fiera della città. "È il più grande hub in tutta Europa" ha detto il direttore generale degli Spedali Civili di Brescia, Massimo Lombardo. "La potenzialità è di dodici vaccini all'ora per ogni vaccinatore" è stato assicurato dell'azienda sociosanitaria territoriale Spedali Civili. Ogni linea dovrà essere in grado di effettuare 144 vaccini al giorno. Oggi si comincia con 1.128 vaccinazioni già prenotate. "Con l'inizio della nuova settimana tutti i nostri centri vaccinali faranno 12 ore al giorno, dalle 8 alle 20, 7 giorni su 7, festivi compresi. Prima di aumentare le ore dovremo far funzionare tutte le linee potenziali, ma solo se arriveranno adeguate quantità di vaccini" ha spiegato il direttore di Ats Brescia Claudio Sileo.

7:10 - Da oggi la Lombardia è in zona arancione

La Lombardia torna da oggi arancione. Si allentano dunque le misure di contenimento del Covid-19. Riaprono negozi, parrucchieri, estetisti, banchi extra alimentari nei mercati e tutti gli esercizi commerciali considerati non essenziali. Questa mattina rientrano in classe gli studenti fino alla terza media, mentre alle superiori le lezioni in presenza saranno al 50%. Bar e ristoranti proseguono con l'asporto e il delivery.

7:07 - In Lombardia 2.302 nuovi positivi su 41.303 tamponi

In Lombardia sono 2.302 i nuovi positivi al coronavirus registrati nelle ultime ore a fronte di 41.303 tamponi eseguiti, il rapporto tra casi positivi e test effettuati è al 5,6%. I ricoveri in terapia intensiva sono 814, mentre quelli negli altri reparti sono 5896 (-163). I decessi sono stati 77 per un totale da inizio epidemia di 31.753 vittime. Per quanto riguarda le province, in quella di Milano sono stati segnalati 734 contagi, in quella di Brescia 367, Bergamo 244, Monza e Brianza 203, Mantova 132, Pavia 127, Varese 112, Como 107, Cremona 80, Sondrio 69, Lecco 58 e in quella di Lodi 26.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.