Inter, il lancio del nuovo logo: "Il mio nome è la mia storia"

Lombardia

"Il lancio della campagna “I M”, fortemente voluta dal presidente Steven Zhang, ammicca all’inglese “io sono”. Come se il club nerazzurro raccontasse all’esterno chi è davvero

"Il mio nome è la mia storia. I M FC Internazionale Milano". Non più solo una squadra di calcio ma un brand globale. L'Inter lancia il nuovo logo e guarda al futuro. 'I' ed 'M', come Inter Milano, si intrecciano con attorno un doppio cerchio nero e azzurro più intenso. Una nuova identità visiva che si aggancia al passato ed evidenzia il legame con la città di Milano. "Il lancio della campagna “I M”, fortemente voluta dal presidente Steven Zhang, ammicca all’inglese “io sono”. Come se l’Inter raccontasse all’esterno chi è davvero. Il nuovo logo debutterà nella prossima stagione, la 2021-2022. Ma i tifosi potranno vederlo addosso ai giocatori nel riscaldamento di Inter-Cagliari dell’11 aprile, in programma alle 12.30.

Logo dell'Inter
Twitter

Il nuovo logo

Il nuovo logo si presenta come una rivisitazione moderna dello storico simbolo del club disegnato da Giorgio Muggiani nel 1908, "in una veste più leggera e minimale, in continuità con la versione originaria ma più adatto ad integrarsi nell'era dell'intrattenimento", spiega l'Inter in una nota. "L'obiettivo è rendere il brand Inter rilevante e riconoscibile non solo per i tifosi, ma permettere anche a un'audience più giovane e internazionale di identificarsi nei valori di inclusione, stile e innovazione che caratterizzano l'Inter fin dalla sua fondazione".

"Ci avviciniamo alle nuove generazioni"

"Siamo molto orgogliosi dei nostri 113 anni di storia e questo orgoglio ci spinge sempre a guardare verso il futuro e a cogliere ogni opportunità di crescita. Per questo, abbiamo voluto trovare un nuovo linguaggio, un canale che ci permetta di avvicinarci alle nuove generazioni, che vivono l'emozione sportiva in maniera diversa". Così Alessandro Antonello, CEO Corporate dell'Inter, commenta all'ANSA il lancio del nuovo logo e della nuova identità visiva per il club nerazzurro. "A portarci fino a qui sono state diverse tappe che hanno segnato la crescita del Club, come la nascita della Inter Media House, la nostra nuova sede nel distretto dell'innovazione di Milano, il rinnovamento delle strutture del centro sportivo di Appiano Gentile, simboli e motori della nostra ambizione. Inter ha creduto e crede fortemente in questo percorso di riposizionamento del proprio brand, iniziato nel 2016, e di cui il nuovo logo e la nuova visual identity sono il momento più importante", conclude Antonello. "Il focus dell'Inter è il calcio. Noi siamo un club di calcio e lo saremo sempre. Però oggi ci vogliamo aprire a mondi digitali, a mondi dell'intrattenimento e al mondo del lifestyle", aggiunge all'Ansa Luca Danovaro, CMO del club nerazzurro. "Il logo è una rivisitazione moderna di quello attuale, minimale, un disegno più semplice, che però è riuscito a mantenere forte l'identità. Siamo sicuri che questo nuovo logo ci permetterà di diventare non solo un'icona del calcio, lo siamo già, ma soprattutto un'icona culturale".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.