Ponte Chiasso, respinto carico di rottami radioattivi

Lombardia

Il carico proveniva dalla Svizzera. "Dal controllo sono emersi anomali livelli di radioattività, motivo per cui è stato attivato immediatamente il protocollo di sicurezza previsto”, spiega l'Agenzia Dogane e Monopoli

I funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli hanno respinto a Ponte Chiasso, un carico di rottami proveniente dalla Svizzera che presentava "anomali livelli di radioattività".

Il carico radioattivo proveniente dalla Svizzera

"Dal controllo sono emersi anomali livelli di radioattività, motivo per cui è stato attivato immediatamente il protocollo di sicurezza previsto , isolando il carico in un'area ben delimitata e interdetta al personale non qualificato e allertando tutte le autorità competenti in materia di sicurezza e tutela ambientale e della popolazione", spiegano le Dogane. Il prefetto di Como, su conforme parere dell'Arpa, ha quindi disposto il respingimento del carico al soggetto responsabile dell'invio in Italia, con oneri a suo carico. La Sezione Operativa Territoriale di Ponte Chiasso ha dato subito esecuzione all'ordinanza prefettizia, invitando il responsabile svizzero a rimuovere prima possibile con tutti gli accorgimenti del caso la fonte di rischio e ha avvertito delle operazioni l'omologa autorità doganale svizzera, per far movimentare il carico il più velocemente possibile anche dai vicini spazi doganali elvetici.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.