Covid, è morto Bogarelli: il "re" dei diritti tv del calcio

Lombardia
©Ansa

Colpito dal virus una decina di giorni fa, l'ex presidente di Infront Italy è stato poi ricoverato in ospedale a Milano con una polmonite che è stata fatale

È morto questa notte per Covid Marco Bogarelli, manager che nel mondo dello sport, e in particolare in quello del calcio, si era guadagnato la fama di "re" dei diritti tv. Aveva 64 anni. Colpito dal virus una decina di giorni fa, l'ex presidente di Infront Italy è stato poi ricoverato in ospedale a Milano con una polmonite che è stata fatale. Lascia la moglie e tre figlie. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA - LA SITUAZIONE A MILANO - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.