Incidente stradale, sei feriti e un morto in provincia di Pavia

Lombardia
©Fotogramma

Un 22enne di Gambolò (Pavia) è deceduto. Un 17enne di Vigevano (Pavia) si trova in prognosi riservata al San Matteo di Pavia

È di sei feriti e un morto il bilancio di uno scontro tra due auto avvenuto alle 15.15 di ieri a Gambolò (Pavia), in Lomellina. Una vettura con a bordo cinque giovani, di età compresa tra i 22 e i 17 anni, si è scontrata con un Suv, sul quale viaggiava un passeggero accanto al conducente. I sanitari dell'ospedale Niguarda di Milano, dove era stato trasportato, hanno dichiarato questa mattina la morte cerebrale di Alberto Piccolini, 22 anni e arbitro di calcio, di Gambolò, il più grave dei sette.

L'incidente

Il 22enne era al volante di una Bmw 320 con altri quattro ragazzi a bordo, tra cui il fratello, che si è scontrata con un Mitsubishi Pajero. Uno dei passeggeri, un 17enne di Vigevano, è in prognosi riservata al San Matteo di Pavia. Sul posto il 118 ha inviato anche due elicotteri. Nelle operazioni di soccorso è rimasto inoltre ferito un volontario della Croce Rossa di Mortara. Per estrarre i feriti dalle auto i vigili del fuoco hanno dovuto utilizzare le cesoie e il divaricatore. E' il secondo incidente mortale in meno di 24 ore in Lomellina. Nella tarda serata di sabato a Mede aveva perso la vita Costantino Sciarra, 48 anni, di Mede, uscito di strada con la sua Punto. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.