Varese, autista del bus aggredito per aver chiesto di mettere la museruola al cane

Lombardia

Secondo quanto ricostruito, il conducente sarebbe stato insultato e schiaffeggiato da un passeggero

L'autista di autobus è stato aggredito per aver chiesto a un passeggero di mettere la museruola al cane con il quale era salito a bordo del mezzo. Il tutto sarebbe avvenuto sotto gli occhi di passeggeri e passanti rimasti inermi. A rendere noto l'accaduto è stata Autolinee Varesine azienda per la quale il conducente lavora.

La ricostruzione dell'accaduto

Secondo quanto ricostruito dall'azienda, due uomini sono saliti sul bus a Varese con un rottweiler al guinzaglio e "l'autista ha loro chiesto di rispettare il regolamento di viaggio e usare la museruola spiegando che altrimenti non si sarebbe mosso dalla fermata". Uno dei due uomini, dopo aver reagito insultando il conducente "ha tentato di scardinare la porta della cabina di guida e ha poi schiaffeggiato l'autista e gli ha sputato addosso". Secondo la nota di Autolinee Varesine, l'uomo "sceso dal veicolo si è parato davanti al parabrezza, urinando sulla carrozzeria del bus". Il conducente ha chiamato le forze dell'ordine e ha sporto denuncia. La società "esprime tutta la sua vicinanza al proprio collaboratore coinvolto in questa spiacevolissima situazione, procederà a sua volta con una ulteriore denuncia per interruzione di pubblico servizio". "Da rimarcare infine come, purtroppo, nessuno dei circa 15 passeggeri a bordo o dei numerosi passanti abbia detto o fatto alcunché per cercare di contenere una inqualificabile aggressione", conclude la nota.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.