Legnano, ricattavano imprenditore: arrestata coppia per estorsione

Lombardia

L'uomo ha finto di accettare le pretese dei due e li ha incontrati all'uscita dell'autostrada di Legnano per consegnare loro un anticipo di cinquemila euro sui 150mila richiesti. Subito dopo aver preso i soldi la coppia è stata arrestata e accompagnata a San Vittore

Una coppia, un uomo di 51 anni e una donna di 32, è stata arrestata a Legnano dai carabinieri di Milano con l'accusa di estorsione nei confronti di un imprenditore 37enne, titolare di fondi di investimento. L'inchiesta è partita il 16 gennaio scorso, quando l'imprenditore si è presentato ai carabinieri raccontando di essere vittima delle richieste della coppia, residente a Legnano.

L'arresto

Ieri mattina i carabinieri della compagnia Duomo hanno bloccato l'uomo, a capo di un'impresa edile in fallimento, e la compagna mentre ricevevano cinquemila euro dalla vittima, un anticipo per la somma di 150mila euro pattuita affinché non divulgassero notizie riservate riguardanti i suoi affari e la sua vita privata. Ieri mattina, in accordo con gli investigatori, l'uomo ha finto di accettare la proposta dei due e li ha incontrati all'uscita dell'autostrada di Legnano per consegnare loro l'anticipo. Subito dopo aver preso i soldi la coppia è stata arrestata e accompagnata a San Vittore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.