Milano, spacciatore arrestato dopo un inseguimento

Lombardia
©Ansa

L'episodio è accaduto intorno alle 18 di ieri tra la piazza del Cimitero Monumentale e via Cenisio. In manette un 46enne

Prima è passato col rosso poi, quando i vigili lo hanno visto e gli hanno intimato l'alt, ha dato vita a un rocambolesco inseguimento bruciando i semafori agli incroci, salendo e scendendo dai marciapiedi e speronando altre auto. Alla fine però è stato bloccato e arrestato, anche se ha reagito aggredendo gli agenti. In auto aveva alcune decine di dosi di cocaina, per un totale di circa 10 grammi.

La vicenda

L'episodio è accaduto intorno alle 18 di ieri a Milano tra la piazza del Cimitero Monumentale e via Cenisio, dove alla fine lo spacciatore, un 46enne pluripregiudicato, è stato raggiunto e bloccato, ma ha reagito a calci e pugni contro i vigili della pattuglia. Immobilizzato e ammanettato, alla fine è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e spaccio. Stamani è previsto il giudizio per direttissima.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.