Possedeva un fucile artigianale: arrestato 67enne nel Pavese

Lombardia
©Fotogramma

L’uomo è stato ammanettato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di arma clandestina: il giudice ha imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I militari erano intervenuti nell’abitazione di Vidigulfo in seguito a una lite tra l’anziano e il fratello

Un uomo di 67 anni è stato arrestato dai carabinieri a Vidigulfo (in provincia di Pavia), con l'accusa di detenzione di arma clandestina. I militari erano intervenuti nell'abitazione in seguito ad una lite tra il 67enne e il fratello. Nella casa sono state trovate armi regolarmente detenute, oltre a un fucile privo di marca e matricola: un'arma realizzata in maniera artigianale, ma perfettamente funzionante. L'arresto è stato convalidato dal giudice: al 67enne è stato imposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.