Vaccini, a Pavia dosi con un migliaio di siringhe sbagliate

Lombardia
©Ansa

Sono state comunque utilizzate le scorte in magazzino per le vaccinazioni che avvengono al Policlinico San Matteo e all'ospedale di Voghera

Sono state 189 le persone vaccinate ieri contro il Covid a Pavia, dove con i kit sono arrivate un migliaio di siringhe sbagliate, da cinque ml anziché da una. Lo riporta La Provincia Pavese spiegando che comunque sono state utilizzate le scorte in magazzino per le vaccinazioni che avvengono al Policlinico San Matteo e all'ospedale di Voghera. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA - LA SITUAZIONE A MILANO - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Le siringhe sbagliate

Resta da vedere ora se le siringhe sbagliate devono essere restituite o possono essere utilizzate per altro. In generale, oggi sarebbe dovuta arrivare l’intera fornitura settimanale ma ne è arrivata metà. Ed è un problema che riguarda tutta la Lombardia, come ha confermato Paolo Grimoldi, deputato della Lega. "Questo ovviamente sta rallentando le somministrazioni vaccinali: si tratta di un impedimento grave e di un errore altrettanto grave da parte di chi per settimane ha detto che era tutto pronto per quando sarebbero arrivate le dosi dei vaccini. Il PD che da due giorni sbraita chiedendo di commissariare la Lombardia e centralizzare la sua sanità trasferendone la gestione a Roma non ha nulla da dire a riguardo? Nulla da domandare al commissario plenipotenziario Arcuri?".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.