Covid, a Milano il piano per la ripartenza slitta all’11 gennaio

Lombardia
©Ansa

L’avvio del piano per modificare gli orari della città in base alla ripresa delle scuole superiori in presenza era previsto per il 7 gennaio

A Milano il piano per la ripartenza che modifica gli orari della città in base alla ripresa delle scuole superiori in presenza slitta dal 7 all'11 gennaio. Lo ha reso noto il Comune di Milano anche sulle sue pagine social.

Il piano

Il piano, realizzato sotto la regia della prefettura, prevede la modifica di alcuni orari della città per evitare assembramenti sui mezzi pubblici e rendere il rientro degli studenti in classe più sicuro. Per questo, ad esempio, i negozi non essenziali apriranno dalle 10.15.

L’annuncio del Comune

"Dall'11 gennaio Milano modificherà gli orari della città per consentire la ripresa delle scuole e delle attività produttive in sicurezza", si legge sulla pagina Facebook del Comune. "La differenziazione degli orari, resa possibile grazie alla collaborazione tra Comune, Prefettura, Istituzioni, Imprese e Famiglie, permetterà di rendere il trasporto pubblico più sicuro e di evitare assembramenti".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.