In Lombardia il vaccino antinfluenzale per i bambini sarà in spray

Lombardia

La Regione ha acquistato mezzo milione di Fluenz Tetra, vaccino attenuato di AstraZeneca indicato per i bambini e gli adolescenti non 'fragili' dai 2 ai 18 anni. "Si tratta di una opportunità davvero importante che permette di estendere la platea delle vaccinazioni", ha detto l'assessore regionale Giulio Gallera

In Lombardia il vaccino antinfluenzale peri bimbi sarà in spray. La Regione, l'unica in Italia, ha acquistato mezzo milione di Fluenz Tetra, vaccino attenuato di AstraZeneca indicato per i bambini e gli adolescenti non 'fragili' dai 2 ai 18 anni. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE DEL CONTAGIO

Il vaccino in spray

La dose si presenta come uno spray e si somministra con una spruzzata in ogni narice, che viene poi assorbita dalle mucose del naso. Già utilizzato in altri Paesi, fra cui gli Stati Uniti e Gran Bretagna, la nuova tipologia di vaccino - alternativo all'iniezione intramuscolare – viene per la prima volta impiegato in Italia a partire appunto dalla Lombardia, che nelle scorse settimane ne ha già avviato la somministrazione gratuita ai bambini fino ai 6 anni e adesso, dopo aver ottenuto l'ok di Aifa e Ministero della Salute alla somministrazione in dose unica, si prepara a raddoppiare la platea estendendolo fino ai 10 anni.

Gallera: “Opportunità importante”

"Il vaccino spray antinfluenzale potrà essere utilizzato in un'unica somministrazione e sarà esteso ai ragazzi fino a 10 anni" ha annunciato questa mattina l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, spiegando che "la decisione scaturisce dal parere favorevole formulato ieri dal Ministero della Salute e dall'Agenzia Italiana del Farmaco" su specifica richiesta della Regione. Per l'assessore "si tratta di una opportunità davvero importante che permette di estendere la platea delle vaccinazioni ai più giovani attraverso questo vaccino ritenuto molto innovativo". Dopo la prima estensione dell'offerta, inoltre, "per le dosi eventualmente eccedenti, a partire dal 7 dicembre sarà possibile per Asst e pediatri di famiglia offrire il vaccino gratuitamente anche ai ragazzi fino ai 18 anni e fino all'esaurimento delle scorte". 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24