Cremona, l'offerta in chiesa si fa anche con carta credito

Lombardia

Da oggi si può a Cicognara, dove la Diocesi ha installato un bussolotto, una sorta di pos

I tempi cambiano. Le offerte in chiesa potranno essere fatte anche con bancomat o carta di credito. Da oggi si può a Cicognara, paese in provincia di Cremona, dove la Diocesi - come riporta La Provincia di Cremona - ha installato un bussolotto, una sorta di pos, per le offerte in cui si può scegliere se fare una donazione alla comunità, alle opere di carità o 'ai nostri preti', ovvero alla parrocchia, alla caritas o all'Istituto diocesano per il sostentamento del clero. Per ora è una sperimentazione ma potrebbe presto allargarsi, tenuto conto che le norme anti Covid suggeriscono di evitare contatti e maneggiare denaro il meno possibile.

Le dichiarazioni

Sul sito della Diocesi in un video don Andrea Spreafico spiega la "novità fra l'altro in linea con le disposizioni anti Covid che chiedono di manovrare il meno possibile le banconote" e che mette le offerte "al riparo dai malintenzionati che frequentemente visitano le nostre chiese". I bussolotti potranno essere installati a spese non delle singole parrocchie ma della diocesi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24