Monopoly di Bergamo: edizione per rilancio città dopo emergenza Covid

Lombardia
©Getty

Dal Comune spiegano: “L’idea è sperimentare nuovi percorsi di sponsorizzazione per l’immagine della città”. La società Winninig Moves devolverà parte del ricavato al fondo comunale per l’emergenza sanitaria. L’arrivo del gioco è previsto per fine ottobre

Il Comune di Bergamo ha concesso l'uso dello stemma ufficiale per la realizzazione di una versione bergamasca del Monopoly, il celebre gioco da tavolo edito in Italia da Winning Moves. "L'idea è quella di sperimentare nuovi percorsi di sponsorizzazione per il rilancio dell'immagine della città, ma anche quella di giocare tra Redona, Loreto, Bergamo Alta e tanti altri luoghi di Bergamo", spiegano dal Comune. L'arrivo del gioco è previsto per fine ottobre.

“Sostenere la rinascita di Bergamo”

"L'obiettivo è sostenere la rinascita di Bergamo dopo l'emergenza pandemia che l'ha colpita duramente sul piano sociale, economico e turistico. La società editrice Winning Moves, che produce il famosissimo gioco, devolverà parte del ricavato delle vendite al fondo che il Comune ha istituito per finanziare iniziative sociali e culturali connesse all'emergenza sanitaria" (TUTTI GLI AGGIORNAMENTILA SITUAZIONE IN LOMBARDIA). 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24