Ragazzina di 12 anni dispersa nel ramo lecchese del lago di Como

Lombardia

Le ricerche sono in corso ad Abbadia Lariana, di fronte alla spiaggia del parco Ulisse Guzzi e vedono impegnati i sommozzatori dei vigili del fuoco e altri subacquei volontari

Una ragazzina di 12 anni risulta dispersa nella acque del versante lecchese del Lago di Como, di fronte all'abitato di Abbadia Lariana, alle porte della città. Le ricerche sono in corso di fronte alla spiaggia del parco Ulisse Guzzi e vedono impegnati i sommozzatori dei vigili del fuoco e altri subacquei volontari.

La vicenda

Secondo le prime informazioni, la ragazzina sarebbe uscita a nuoto insieme alla mamma attorno alle 14. Entrambe avevano poi avuto delle difficoltà, forse per via delle correnti. In base a quanto si è potuto apprendere , il padre è riuscito ad aiutare la moglie, che è tornata a riva disperata, ma in quel mentre la dodicenne è scomparsa tra le acque.

La ragazzina, figlia di una coppia originaria del Gambia e che vive a Monza, era giunta in giornata ad Abbadia con la famiglia - genitori e quattro figli in tutto - per una giornata sul lago.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24