Tre furti in una notte, arrestati due fratelli nel Pavese

Lombardia

I due si trovano ora ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida e devono rispondere delle accuse di furto in concorso, ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e porto di armi e oggetti vari

Due fratelli, di 28 e 25 anni, entrambi domiciliati a Ferrera Erbognone (Pavia), sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di aver commesso tre furti nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 agosto. I colpi sono stati messi a segno in un ristorante di Spinetta Marengo (Alessandria), in un autolavaggio di Tortona (Alessandria) e a Voghera (Pavia), dove i due si sono impossessati di un'auto che era stata lasciata aperta con le chiavi di accensione all'interno dell'abitacolo.

Le accuse

I due fratelli sono stati fermati dai militari a Casei Gerola, nel Pavese. Ora si trovano agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida e devono rispondere di furto in concorso, ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e porto di armi e oggetti vari. Nel corso dell'operazione, gli uomini dell'Arma hanno recuperato 150 euro in contanti, provento dei furti ai danni del ristorante e dell'autolavaggio, nonché numerosi oggetti da scasso e atti a offendere.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24