Due incidenti sul lavoro nel Milanese, dita amputate e lesioni

Lombardia

Un lavoratore è rimasto ferito a Brugherio riportando l'amputazione di una falange di un dito della mano destra. Al deposito Trenord - Fiorenza di Rho, invece, un tecnico di 40 anni è rimasto ferito alla mano

Due infortuni sul lavoro questa mattina in provincia di Milano. In due episodi distinti gli operai coinvolti hanno riportato lesioni alle mani. Alle 9 un lavoratore che si trovava alla Candy di Brugherio è rimasto ferito riportando l'amputazione di una falange di un dito della mano destra. L'uomo, un 45enne, è stato ricoverato dal 118 all'ospedale San Gerardo a Monza. Gli accertamenti sull'episodio sono a cura della polizia locale.

L'incidente al deposito Trenord

Alle 9.30, invece, al deposito Trenord - Fiorenza di Rho, un tecnico di 40 anni si è ferito alla mano ma non ha riportato l'amputazione dei polpastrelli di due dita della mano sinistra come precedentemente riportato. L'uomo è stato trasportato all'ospedale San Carlo a Milano in codice giallo. Sul caso indaga la polizia ferroviaria.

La nota di Trenord

"Trenord - si legge in una nota - esprime i migliori auguri di pronta guarigione al collega di manutenzione che ieri si è ferito a una mano. Informiamo che, diversamente da quanto comunicato da Areu, l'infortunio non ha comportato alcuna amputazione. Il collega è rincasato immediatamente dopo le cure ricevute all'ospedale".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24