Coronavirus, morto in Zambia Paolo Marandola: medico che curò Mandela

Lombardia
©Getty

Nella sua vita aveva deciso di occuparsi degli ultimi, profughi, malati di Hiv ed Ebola. Fino a studiare il Covid-19 nello Zambia

A causa del Coronavirus è morto in Zambia Paolo Marandola: aveva 82 anni ed era stato il medico personale di Idi Amin Dada, l’ex dittatore dell’Uganda, e aveva curato Nelson Mandela, l’uomo che ha cancellato l’apartheid dal Sudafrica. Nella sua vita aveva deciso di occuparsi degli ultimi, profughi, malati di Hiv ed Ebola. Fino a studiare il Covid-19 nello Zambia, dove - come riporta Corriere.it - era consulente del ministero della Sanità. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

L'Africa

Ordinario di Andrologia a Paviam capitò in Africa per caso. Fu un padre comboniano a chiedergli un periodo da medico volontario in Uganda. Era il 1971 e Amin era appena salito al potere con un golpe. Poi decise di restare.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24