Furti in fabbriche fra Monza e Milano, sei arresti

Lombardia
©Ansa

Quattro i colpi commessi dalla banda dal primo luglio a oggi in Brianza a Nova Milanese, Seveso e Cesano Maderno. Ottanta i militari coinvolti nelle operazioni di questa mattina

Sei persone, di origine bosniaca, sono stati arrestati dai carabinieri perché svaligiavano delle fabbriche e rivendevano il bottino usando la tecnica della 'spaccata', tra le province di Monza e Brianza e Milano.

I furti

Quattro i colpi commessi dalla banda dal primo luglio a oggi in Brianza a Nova Milanese, Seveso e Cesano Maderno. Inseguiti per 20 chilometri da carabinieri e polizia stradale, dopo l'ultimo furto, erano riusciti a dileguarsi nel campo rom di via Bonfadini a Milano, ma a grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza delle ditte sono stati identificati. Ottanta i militari coinvolti nelle operazioni di stamane.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24