Brescia, arrestati due carabinieri per corruzione

Lombardia

Nell'inchiesta sono coinvolti anche un imprenditore, titolare di un locale, e un carabiniere in congedo, ora a capo di un'azienda che si occupa di sicurezza sul lavoro

A Brescia due carabinieri sono stati arrestati e si trovano ora ai domiciliari su ordinanza di custodia cautelare. Sono accusati di corruzione e concussione. Secondo le indagini, i due avrebbero ricevuto regali e tangenti in denaro nell'ambito di controlli commerciali. Nell'inchiesta sono coinvolti anche un imprenditore, titolare di un locale a Brescia, e un carabiniere in congedo, ora a capo di un'azienda che si occupa di sicurezza sul lavoro. Entrambi, come i due militari, sono agli arresti domiciliari.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.