Coronavirus, Anpi Milano: “Fare il concerto alla Scala per il 25 aprile a fine pandemia”

Lombardia
Immagine di archivio

L’idea è stata lanciata dal presidente dell’associazione, Roberto Cenati, nel corso della cerimonia per celebrare la Liberazione che si è tenuta a Palazzo Marino. L’idea è rendere l’evento: “Come quello che l’11 maggio 1946 tenne Arturo Toscanini” 

Un grande concerto alla Scala di Milano per celebrare la rinascita della città e del Paese dopo l'epidemia di coronavirus (LA DIRETTA - LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA). L'idea è stata lanciata dal presidente dell'Anpi di Milano, Roberto Cenati, nel corso della cerimonia per celebrare la Liberazione che si è tenuta a Palazzo Marino, sede del Comune del capoluogo lombardo.

Anpi Milano: “Come il concerto dell’11 maggio 1946 di Toscanini”

Il presidente dell’Anpi di Milano, Roberto Cenati, ha affermato: "Dopo il corteo del 25 aprile di oggi, che non si è tenuto a causa dell'epidemia del coronavirus, alla Scala avrebbe dovuto esserci un concerto. Propongo che questo concerto si possa tenere al termine della pandemia, come quello che l'11 maggio 1946 Arturo Toscanini tenne alla Scala per dare il segnale che Milano e l'Italia si erano riprese".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.