Milano, sgombero in casa Aler occupata in via Ricciarelli: fermate 4 persone. VIDEO

Lombardia

L’intervento è stato svolto dalla polizia di Stato. Nel pomeriggio è partita una protesta di circa 40 persone e sono avvenuti degli scontri con le forze dell'ordine al termine delle operazioni. Sul posto è giunta anche un’ambulanza della Croce Rossa Italiana

Questo pomeriggio diverse volanti della polizia di Stato sono giunte al numero civico 22 di via Ricciarelli, zona San Siro, a Milano, per effettuare uno sgombero all’interno di una casa Aler che risultava occupata abusivamente da una donna egiziana. Durante l’intervento, gli agenti (tutti muniti di mascherine protettive), hanno anche controllato e identificato diverse persone che si trovavano all’interno degli edifici. Al termine dell'operazione, ci sono stati 4 fermati e scontri con le forze dell'ordine. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza della Croce Rossa Italiana.

La protesta dopo lo sgombero

Alcune ore dopo lo sgombero, intorno alle 17:20, una quarantina di persone si sono riunite nel cortile dello stabile per protestare assieme al marito dell'abusiva. Quando l'uomo è rientrato a casa, in pochi minuti ha chiamato a raccolta un gruppo di residenti, i quali hanno manifestato contro la polizia. La questura ha inviato 10 volanti per contenere i disordini, che si sono conclusi con il fermo di 4 persone, tra cui il marito dell'abusiva. Al momento sono ancora in corso accertamenti sulla loro identità e sui provvedimenti da prendere a loro carico.

Milano: I più letti