Coronavirus, Pirelli: "Dipendenti Italia donano oltre 7mila ore di lavoro"

Lombardia

Una largizione che fa parte dell'iniziativa "Insieme per l'Italia, insieme per la ricerca" a supporto dell'emergenza Covid-19, per un controvalore di circa 220mila euro, importo che sarà raddoppiato dall'azienda

Ammontano a oltre 7mila le ore lavorative donate dai dipendenti Pirelli in Italia nell'ambito dell'iniziativa "Insieme per l'Italia, insieme per la ricerca" promossa dall'azienda, a supporto dell'emergenza Covid-19, per un controvalore di circa 220mila euro, importo che sarà raddoppiato da Pirelli. A tale somma, destinata all’ospedale Luigi Sacco, si aggiungono i contributi di partner di Pirelli per oltre 300mila euro, tra cui Camfin e Fondazione Silvio Tronchetti Provera che, come noto, hanno donato 100mila euro ciascuno, per un totale complessivo di 750mila euro. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

I fondi raccolti

I fondi finora raccolti dall'iniziativa sono destinati a sostenere l'acquisto di dispositivi per gestire l'insufficienza respiratoria di pazienti critici presso l'unità operativa di terapia intensiva dell'Ospedale Sacco, rafforzare il livello di sicurezza delle attività di assistenza e contribuire alla ricerca. "Tutto il mondo Pirelli è vicino a chi oggi è in prima linea nell'affrontare questa grave emergenza ed è al fianco di tutti i medici, infermieri, operatori del sistema sanitario. A loro, e a chi oggi è insieme a noi nel supportarli, va il ringraziamento di tutti i dipendenti e dell'azienda”, ha dichiarato il vice presidente esecutivo e amministratore delegato, Marco Tronchetti Provera.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.