Coronavirus Milano, il Piccolo Teatro condivide online spettacoli e interviste

Lombardia

In attesa di poter nuovamente presentare gli spettacoli nelle sale, tramite i canali social de teatro saranno condivisi online oltre 40 video di spettacoli, interviste agli artisti e approfondimenti intorno alle più importanti produzioni del Piccolo

Si chiama Piccolo@Home ed è l'iniziativa proposta dal Piccolo Teatro di Milano per tenere compagnia al pubblico durante l'emergenza Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - L'EMERGENZA IN LOMBARDIA - L'EMERGENZA A MILANO), in attesa di poter nuovamente presentare gli spettacoli nelle sale. Tramite i canali social de teatro, Facebook, Instagram e Twitter, a partire da oggi saranno condivisi online oltre 40 video di spettacoli, interviste agli artisti e approfondimenti intorno alle più importanti produzioni del Piccolo.

Primo appuntamento lo spettacolo sul Cenacolo Vinciano

Primo appuntamento sabato 21 marzo, con Sonia Bergamasco, protagonista de Il miracolo della cena, spettacolo presentato eccezionalmente, per due sole recite, nel settembre 2018, al Cenacolo Vinciano, e ripreso poi al Teatro Grassi anche nella stagione in corso, realizzato in collaborazione con Museo del Cenacolo Vinciano, Polo Museale della Lombardia – MIBAC. Si tratta di una registrazione realizzata dalla PiccoloTv, in collaborazione con 3D Produzioni, al Teatro Grassi, a fini di documentazione interna, ora fruibile on line da tutti.

Le proposte del Piccolo Teatro di Milano

Tra i prossimi video proposti ci saranno 'Elvira e Le voci di dentro' con Toni Servillo, 'Bestie di scena' di Emma Dante, 'Pinocchio' di Antonio Latella, 'Sanghenapule' di Borrelli/Saviano, oltre a Strehler e Ronconi,  spettacoli internazionali (Slava, Jan Fabre, Mnouchkine), iniziative particolari come il Settantesimo del Piccolo o il ciclo 'Ulissi: viaggio nelle Odissee', itinerario di riflessioni a tema omerico, affidate a personalità della cultura e dello spettacolo (Servillo, Paolini, Ovadia, Popolizio, Ceronetti, Capossela), che attraversarono la città di Milano, in luoghi non teatrali (pub, biblioteche, il Tribunale, il Beccaria, la Casa della Carità), per arrivare allo Strehler dove andava in scena, in lingua greca, il capolavoro di Robert Wilson, Odyssey, coprodotto dal Piccolo con il Teatro nazionale di Grecia.

Milano: I più letti