Milano-Cortina 2026, FS: “Entro fine mese bando di vendita per scalo Porta Romana”

Lombardia

L’area ospiterà il villaggio olimpico per i giochi invernali di Milano-Cortina 2026. "L'obiettivo è coprire parzialmente i binari, riqualificare la stazione", ha detto l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran 

E’ pronto il bando per la vendita dell'area dell'ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, zona dove verrà realizzato il villaggio olimpico per i giochi invernali del 2026. "La settimana prossima, entro il 31 gennaio, lanceremo la manifestazione di interesse aperta, pubblica trasparente, oggettiva e speriamo competitiva", ha annunciato Umberto Lebruto, amministratore delegato e direttore generale FS Sistemi Urbani (Gruppo FS Italiane), a margine dell'evento 'Dagli Scali, la nuova città. Tre anni dopo'. "Porta Romana è un'opportunità per la città, è previsto che ci siano le Olimpiadi nel 2026 e quindi dobbiamo correre. Oggi cercheremo di lanciare la vendita di questo scalo", ha aggiunto, sottolineando che l’evento promosso insieme a Comune di Milano e Regione Lombardia farà da "vetrina".

Il progetto di riqualificazione

Dopo le Olimpiadi invernali, l’ex scalo ospiterà, tra le altre cose, residenze universitarie, housing sociale e "un grande parco". "L'obiettivo è coprire parzialmente i binari, riqualificare la stazione, fare in modo che non ci sia solo la riqualificazione dello scalo, ma anche un modo per collegare i quartieri a sud di Milano con il centro della città - ha aggiunto l'assessore all'Urbanistica del Comune, Pierfrancesco Maran -, che è lo scopo di tutta la vicenda degli scali ferroviari, dove gli investimenti servono a riqualificare le stazioni e dove due terzi delle aree diventeranno nuovi parchi per Milano". Il villaggio olimpico "credo che occuperà circa il 30% dell'area dello scalo di Porta Romana - ha concluso Maran -. Sugli scali ora è il momento di accelerare e arrivare alla fase operativa, lo scalo di Greco è quello più avanti, ora tocca a Romana e Farini".

Previsto un sistema di accesso dalla metro Lodi

Per Fs Sistemi Urbani l'obiettivo è quello di arrivare alla vendita dell'area dell'ex scalo ferroviario di porta Romana entro giugno del 2020. Mentre i lavori del villaggio olimpico dovranno essere conclusi a giugno del 2025. La stazione ferroviaria dello scalo sarà riqualificata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) che sta sviluppando il progetto della nuova stazione, in asse con l'attuale, prevedendo un sistema di accessibilità ciclopedonale con la stazione metropolitana di piazzale Lodi. È inoltre allo studio lo spostamento dei binari e un loro parziale interramento.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24