Molestie sessuali: ai domiciliari un 49enne in Brianza

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)

Il presunto predatore sessuale è stato denunciato da 8 ragazze, tra cui alcune minorenni, che hanno dichiarato ai carabinieri di essere state assalite e palpeggiate tra Vimercate, Monza e Concorezzo 

Un 49enne di Concorezzo (in provincia di Monza e Brianza), è stato arrestato per violenza sessuale dai carabinieri lo scorso 19 dicembre e sottoposto ai domiciliari. Secondo le denunce sporte da 8 ragazze (tra cui alcune minorenni), il soggetto sarebbe da ritenersi un molestatore seriale. Le ragazze hanno infatti dichiarato di essere state assalite e palpeggiate da un uomo, mentre camminavano in strada, tra Vimercate, Monza e Concorezzo. Gli episodi sarebbero accaduti tra il 9 e il 17 dicembre. In seguito all’ultima presunta aggressione (la nona), ai danni di una 26enne, l’individuo è stato ammanettato.

La ricostruzione della dinamica

Secondo quanto ricostruito dai militari della compagnia di Vimercate, il predatore sessuale seriale avrebbe puntato giovani e giovanissime (la più piccola di 12 anni) per strada, poi le avrebbe seguite e le avrebbe sorprese alle spalle bloccandole e palpeggiandole nelle parti intime.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24