Rompe il naso e lo zigomo alla moglie: arrestato 39enne nel Milanese

Lombardia
Foto di archivio

I carabinieri di San Giuliano Milanese sono intervenuti dopo la segnalazione di una lite in casa. Dal racconto fatto dalla donna sono emersi anni di vessazioni fisiche e psicologiche 

Un uomo, marocchino di 39 anni, è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti ai danni della moglie. I carabinieri della Tenenza di San Giuliano Milanese (Milano) sono intervenuti dopo la segnalazione di una lite in casa dove hanno trovato la donna, marocchina di 38 anni, con il naso e uno zigomo rotti. La donna ha riportato ferite giudicate guaribili in 21 giorni, dal suo racconto fatto agli investigatori sono emersi anni di vessazioni fisiche e psicologiche. L'uomo è stato portato nel carcere di Lodi, mentre la moglie è stata affidata alle cure di un centro antiviolenza. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24