Crema, svastiche e croci celtiche sulle pareti del circolo Arci in via Lodi

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

La polizia, oltre ad aver eseguito un sopralluogo e ad aver raccolto le testimonianze, ha acquisito i filmati delle telecamere della zona

Svastiche e croci celtiche sono comparse, insieme a insulti scritti con uno spray nero, sulle pareti dell'ingresso del circolo Arci in via Lodi, nel quartiere di Ombriano a Crema in provincia di Cremona. Sull'episodio sono in corso le indagini della Digos di Cremona. La polizia, oltre ad aver eseguito un sopralluogo e ad aver raccolto le testimonianze, ha acquisito i filmati delle telecamere della zona.

Il circolo Arci: "Intimidazione che non ci spaventa"

L'episodio è stato definito "serio" dal dirigente della Digos di Cremona, Gianluca Epicoco, che però non ha escluso la possibilità di un blitz messo a segno da ragazzini emuli di estremisti di destra. "Una chiara intimidazione - hanno spiegato i referenti del circolo Arci - che comunque non ci spaventa e non sortirà alcun effetto".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24